Per offrirti un servizio migliore, questo sito utilizza cookies. Chiudendo questo avviso autorizzi l'uso dei cookies.

To do

Avete finalmente deciso di sposarvi e ora? "Quante cose da fare, da organizzare....Riuscirò a ricordarmi tutto?" è il primo pensiero che vi passa per la testa...Per questo abbiamo stilato una lista delle cose da fare indicando il giusto  periodo di anticipo, per non incorrere in contrattempi ed evitare inutili ansie.

Il primo passo da compiere: Fatevi "due conti in tasca" e partite d'anticipo e ricordate che, ogni servizio richiesto e prenotato, corrisponderà ad un primo esborso. 

Un anno prima : Partite alla ricerca della giusta location e scegliete la chiesa in cui celebrare il rito religioso. Nel caso di matrimonio civile, recatevi in comune a consultare le disponibilità e le proposte sul luogo ove tenere la cerimonia. Questo è il primo passo da fare, dal momento che in alcuni casi, sopratutto per location molto in voga, i tempi di attesa sono particolarmente lunghi. Solo dopo aver fissato la data con il parroco e il luogo del ricevimento potrete iniziare ad informarvi per tutto il resto. Ricordate inoltre, che al momento della conferma, il ristoratore richiederà il primo acconto per riservarvi il giorno prescelto.

Undici mesi prima: Iniziate la selezione del fotografo, sfogliate le proposte e valutate quello che lavora con uno stile che vi piaccia e vi trasmetta emozioni. Bloccate la data e versate il primo acconto. In seguito, durante i vari incontri, potrete stabilire e commissionare la tipologia di servizio che preferite.

8-9 mesi prima: Cominciate a stilare una prima lista del numero degli invitati. Parlate con i genitori, avvisate i parenti stretti. Iniziate ad informarvi sui documenti da preparare, chiedete al parroco il periodo in cui si teranno i corsi prematrimoniali (di norma avrete la possibilità di scegliere il periodo che più preferite). E' bene che la sposa si accordi con il proprio parrucchiere e la propria estetista di fiducia comunicando loro la data delle nozze.

7-8 mesi prima: Se non lo avete ancora fatto, è ora di scegliere l'abito da sposa. Visitate qualche atielier, fatevi un'idea della tipologia di abito che più vi piace. Sarete poi libere a questo punto di acquistarlo dove preferite.

5-6 mesi prima: Scegliete i testimoni e comunicate loro la data della cerimonia. Iniziate a scegliere quali bomboniere acquistare, e valutatene il numero, tenendo conto anche di coloro che non inviterete ma a cui vorrete comunque donare un piccolo ricordo della vostra cerimonia. Se dovete ricercare dei professionisti per l'accompagnamento musicale della cerimonia e della festa fatelo ora e prenotate il servizio versando il primo acconto. Pensate al viaggio di nozze, decidendo il periodo e se inserirlo o meno nella lista nozze.

4-5 mesi prima: Lo sposo è ora che acquisti l'abito, le scarpe e gli accessori. Per la sposa è tempo della prima "prova abito" e della scelta delle scarpe. Prendete appuntamento per la seconda prova, fissandola circa un mese prima delle nozze. Definite il numero esatto dei partecipanti, sia di coloro che vorrete invitare solo in chiesa, sia di quelli cui chiederete di presenziare al ricevimento. Aprite la lista nozze. Se è vostra intenzione noleggiare un'auto per la sposa, informatevi a questo proposito e bloccate la data.

3-4 mesi prima: Spedite la partecipazioni e gli inviti, occupatevi di preparare tutti i documenti e seguitene l'iter. Frequentate il corso prematrimoniale se non lo avete ancora fatto. Pensate all'addobbo floreale per la chiesa e versate la prima caparra al fiorista. Accordatevi con il ristoratore per la cena di prova e definite quindi il menù e fatevi formalizzare il preventivo definitivo. Per la sposa è ora di fare le prime prove di acconciatura e trucco.

2-3 mesi prima: Presi dall'entusiasmo dei preparativi non dimenticatevi di controllare di essere in regola con documenti, visti e vaccini per il vostro viaggio di nozze, sopratutto se la meta è qualche luogo esotico. Valutate con chi si occuperà della colonna sonora del vostro matrimonio la scaletta delle canzoni, accordatevi con il fotografo sulle vostre preferenze, scegliete definitivamente l'addobbo floreale. Cominciate ad occuparvi della scelta delle fedi e ordinatele.

1 mese prima: Fate la seconda prova dell'abito da sposa e da sposo e stabilite eventuali modifiche sartoriali da apportare. Fissate l'appuntamento per l'ultima prova. Fate un punto della situazione degli invitati: vi accorgerete che saranno in molti a non avere ancora confermato la loro presenza. Contattateli quindi e stilate la lista definitiva. Ritirate le bomboniere e saldate l'importo rimanente.

3 settimane prima: Preparate le cartine per gli invitati, accordatevi con gli amici più stretti su quale sarà il loro compito quel giorno (dare indicazioni, leggere in chiesa, guidare il corteo...). Comunicate al ristoratore il numero definitivo dei commensali, versate il secondo acconto,  decidete la disposizione dei tavoli e fate preparare il tableau.

1-2 settimane prima: Ultima prova degli abiti. Chiarite con tutti i fornitori le ultime questioni in sospeso. Portate alla location del ricevimento le bomboniere, i segnaposto e il tableau. Ritirate le fedi.

Qualche giorno prima: Ritirate gli abiti e saldate l'importo in sospeso. Consegnate le fedi al testimone che le custodirà per voi. La sposa dovrà andare quindi dall'estetista per la depilazione, un'accurata pulizia del viso e per una manicure e pedicure. Consegnate l'offerta per la chiesa al testimone che dovrà consegnarla al prete. Confessatevi.

Il giorno stesso:  Svegliatevi e non fatevi prendere dall'ansia. Accogliete parenti ed amici a casa, se lo avete previsto, aspettate il fotografo, il parrucchiere e l'estetista. Lo sposo dovrà ritirare il bouquet e farlo recapitare alla sposa. Una volta pronti, chiudete gli occhi, rilassatevi e preparatevi ad affrontare il giorno più bello della vostra vita!

In ogni caso il nostro consiglio è quello di non vivere le fasi dei preparativi con angoscia o stress, non ci sono tempi rigorosamente fissati o scadenze inderogabili..la cosa importante è che siate sereni il giorno del vostro matrimonio.

Consigliato da Matrimonio.com